12 Prova Coppa Italia Gimkana – Reggio Calabria, 9 settembre 2018

Per alternanza con gli altri Club organizzatori della regione calabra che avevano svolto negli scorsi anni la tappa di Gimkana di Coppa Italia, è toccato al Vespa Club Reggio Calabria organizzare quella del 2018 il cui epilogo è stato domenica 9 settembre.
Archiviata la manifestazione, il Vespa Club Reggio Calabria ringrazia tutti i Club ed i piloti partecipanti, i Cronometristi per aver permesso professionalmente lo svolgimento della stessa, Benito Signori del Vespa Club Sirmione per aver collaborato nella compilazione delle classifiche, Giancarlo Donato del Vespa Club Caserta (ormai figlio adottivo del Club reggino) per aver documentato i punti salienti, il dott. Dino Gervasio che con la sua ormai risaputa disponibilitá ha vigilato sull’incolumitá dei piloti, il Vespa Club Nicotera per la disponibilitá che solo i buoni vicini riescono ad avere, tutto lo Staff organizzativo ed esecutivo del Vespa Club Reggio Calabria efficente in ogni sua forma, ma soprattutto i piloti Under18 con in testa Alice Signori (unica donna partecipante) perché incarnano l’anima del Vespista e ci fanno capire, con orgoglio, che stiamo procedendo verso la giusta direzione e che lo Sport in Vespa non finirá mai.
Per quel che riguarda le classifiche, nella PX troviamo vincitore Domenico Rachele del Vespa Club Rosarno che ha regolato per un secondo Benito Signori del Sirmione mentre terzo si è classificato Carmine Zappia del Vespa Club Nicotera.
Nella Promo vittoria per il grande Giuseppe d’Aloi del Vespa Club Nicotera che si permette il lusso di mettere dietro nomi del calibro di Stefano Donini del San Mauro Pascoli secondo e Renato Baiani del Vespa Club Roma terzo, che però vince la prima manche mettendo una seria ipoteca sulla classifica finale di Coppa.
Nella Under 18 si impone Fabrizio Donini grazie ad una ottima seconda manche, secondo è Federico Pascucci e terzo Stefano Presciuttini entrambi del Todi, quarto il siciliano Simone Ventura del Caltanissetta e quinta Alice Signori del Sirmione.
Nella Squadre vince Nicotera con Luppino, D’Aloi e Zappia, secondo posto per Todi con Pascucci, Pascucci e Presciuttini, terzo posto per San Mauro Pascoli con Donini e Donini.