CAMPIONATO FRIULANO GIMKANA 2018

Pochi ma buoni si dovrebbe dire per il Campionato friulano di Gimkana 2018 che si è concluso con l’ultima manifestazione svoltasi ad Udine alla fine di settembre dopo che si era aperto a Fiume Veneto a giugno. In mezzo due altre manifestazioni, quella di Spilimbergo, e quella di Porcia che era valida anche per il circuito della Coppa Italia.
Non tantissimi i concorrenti ma pur sempre quattro i Club rappresentati che in una regione che ne conta una decina sono comunque il quaranta per cento.
L’idea di questo Campionato era venuta e poi è stata fortemente portata avanti da Massimiliano Termini quando da referente del Veneto lo era anche del Friuli per l’accorpamento delle due regioni. Passati due anni il Campionato tiene banco anche perché c’è poco o nulla ormai in Veneto di Gimkana dopo i fasti dei tempi passati, ed allora tocca a questo Campionato Friulano movimentare sportivamente il Nord Est, facendo arrivare ancora una volta la Coppa Italia, preludendo l’arrivo della stessa anche per la prossima stagione con ben due manifestazioni, a Fiume Veneto e Spilimbergo.
Decisamente decentrata da quello che è attualmente il centro della specialità in Italia, la regione friulana ha comunque lo spirito sportivo e non a caso è stato proprio in Friuli che la Vespa si è cimentata nella prima manifestazione sportiva della sua storia, proprio una Gimkana. Ed allora ben vengano queste manifestazioni a ricordare anche il glorioso passato e a dare sempre nuovi stimoli e nuovi motivi di aggregazione ai vespisti.
Per quel che riguarda i risultati del Campionato, nella Small, dopo una accanita lotta la spunta Massimo Sist del Fiume Veneto che con due vittorie in quattro prove mette dietro il più esperto Renzo Ros del Porcia e l’emergente Diego Toppan del Vespa Club Spilimbergo.
La categoria Large vede solo le ultime due prove rappresentate, due i vincitori a pari  merito, Chiaruttini Marco del Vespa Club Udine e Adolfo Rosselli del Vespa Club Porcia, terzo è Stefano Rossi dell’Udine, siamo certi che nell’edizione della prossima stagione anche questa categoria prenderà forza coinvolgendo appassionati piloti.
Nella squadre vince Fiume Veneto davanti a Porcia e Spilimbergo.