1° Prova Campionato Calabro Siculo Regolarità – Cosenza, 31 marzo 2019

All’insegna dello sport, della passione e dell’amicizia la due giorni trascorsa al sole della Calabria dove si è consumato il primo atto del Campionato Calabro Siculo di Regolarità 2019. Il neo nato Vespa Club Cosenza ha dato veramente dimostrazione di avere tanta passione che si è tramutata in organizzazione per la soddisfazione degli oltre cento presenti sia della giornata del sabato 30 marzo che prevedeva un Corso di Regolarità, sia per quella della domenica 31 marzo.
Partenza da Piazza dei Bruzi dove si sono svolti i Controlli Orari, successivamente due percorsi che ricordando la storia sono transitati dai sette colli della città cosentina che ha accolto con molto calore il nutrito lotto dei partecipanti.
Sia il corso dove sono stati spiegati i principi della Regolarità in Vespa, sia l’accoglienza ricevuta, sia la predisposizione di un grande orologio per facilitare il passaggio ai controlli orari senza l’uso di particolari strumenti, hanno favorito l’avvicinarsi alla specialità di molti neofiti che si sono divertiti e speriamo anche appassionati alla specialità, sempre più in crescita sia nella regione che nel resto della nazione.
Ed è proprio un pilota alle prime armi il mattatore della giornata, Diego Menniti del Vespa Club Amantea che nei tre controlli orari al centesimo di secondo ha totalizzato solo 18 penalità totali, per lui vittoria nella categoria Assoluta. Secondo assoluto Claudio Serratore del Vespa Club Acconia di Cuninga, un Club veramente appena nato che ha comunque in programma l’organizzazione di una delle prove del Campionato sebbene in collaborazione con Lamezia Terme. Terzo assoluto Giovanni Flaccomio del Vespa Club Cosenza al quale non hanno dato disturbo i problemi organizzativi in quanto braccio destro, per questa organizzazione, del Presidente Nico Sorrentino che fortemente ha voluto questa manifestazione ed ottimamente portata a termine.
Le altre categorie previste erano la Femminile e la Automatiche, nella prima due rappresentanti del Vespa Club organizzatore sono finite a pari merito con un ottimo risultato anche nella classifica assoluta, la spunta per la discriminante al primo posto Nadia Longo mentre seconda è Adriana Bajamonte, terzo posto per la siciliana Enrica Amagliani del Vespa Club Taormina anche essa con una buona prestazione nel contesto della classifica assoluta.
Nella Categoria Automatiche vittoria per “ciccio vespa” Francesco Pietramala del Vespa Club Cosenza con qualche errore di troppo nel primo passaggio controllato, secondo posto per Francesco Gualtieri sempre del Vespa Club Cosenza e terzo per Carlo Ugo Mancuso che va a completare il podio per il Club organizzatore.
Nella Categoria a Squadre prevale il Vespa Club Amantea con Menniti, Pellegrino e Naccarato, secondo posto per Cosenza con Flaccomio, e le due femmine Longo e Bajamonte, mentre il terzo posto va al Vespa Club Acconia di Cuninga con i piloti Serratore Frijia e Pungitore.
Buona quindi la prima per questo Campionato che ha soddisfatto organizzatori e partecipanti ed ha sicuramente posto le basi per un proseguo sempre migliore per questa specialità sportiva nelle regioni coinvolte.