1° Prova Campionato Toscano Regolarità – Ponsacco, 3 marzo 2019

Buona la prima! E’ il risultato della prima prova del campionato Toscano Regolarità 2019 organizzata dai VC Valdera e Pontedera, e con la Collaborazione del VC Pisa. I tre Vespa Club hanno fatto squadra, ed è venuta una bella manifestazione, con tanta partecipazione, anche grazie alla giornata di sole, molte facce note dagli scorsi campionati, ma anche diversi nuovi piloti che hanno voluto provare anche la parte sportiva della Vespa.

La cosa più bella del Campionato Toscano, senza nulla togliere alla Vespa, è l’aria di vera amicizia che si respira, nessuna rivalità tra i concorrenti se non quella di fare meglio degli altri per poter prendersi un po’ in giro da buoni Toscani. Quelli più esperti si sono prodigati per aiutare i novizi, dispensando i consigli su come affrontare le prove, pacche sulle spalle a chi non ha fatto una buona prova, con l’augurio di migliorare la prossima volta e tante risate prima e dopo le prove e soprattutto a tavola, questo è lo spirito giusto e la formula vincente del Campionato Toscano.

La manifestazione si è svolta a Ponsacco (PI) dove ha sede il VC Valdera, sulla linea di partenza ore 9:30 si sono incolonnati  tutti i i piloti,  i numeri dal 1 al 10 sono stati assegnati in base alla classifica finale dello scorso anno, peccato per l’assenza di Filippi n7 del VC Il Ponte Mediceo che iscritto non ha potuto partecipare a causa dell’influenza dell’ultimo minuto, mancando come supporto anche per la classifica a squadre del suo club. Prova speciale, relativamente facile, con tre tempi senza CO per permettere ai nuovi piloti di prendere confidenza con il cronometro, un bel giro tra le colline del Valdera, Crespina Fauglia, Casciana Terme e rientro a Ponsacco, con una simpatica e insolita sosta presso l’associazione “Orecchie lunghe e passi lenti”, un associazione che si occupa di persona disabili con l’ausilio di Asini, che a sua volta sono stati salvati dai macelli, rientro e prova finale identica alla prima.

Il risultato più interessante sicuramente è stata la massiccia presenza, 70 iscritti, era un numero impensabile qualche anno fa, inoltre, il livello dei piloti sta migliorando di anno in anno. Guardando le classifiche i primi 10 dell’assoluta sono racchiusi in un fazzoletto dai 29 a 66 penalità con una media sotto il decimo di penalità a fotocellula, questo rende interessante e incerta la classifica fino alla fine di ogni manifestzione, e lascia sperare in un campionato interessantissimo.

Risultati: Il supereroe di giornata è stato Di Marco Paolo (VC Pisa) con  29 penalità che in un colpo solo ha portato a casa il trofeo della Classifica Assoluta, il primo posto nella classifica Promo, e grazie al suo risultato ha fatto si che la classifica delle squadre portasse il VC Pisa sul gradino più alto del podio.

Riconfermata la buona prestazione di Innocenti Minuti e Nesti, sempre tra i primi, da evidenziare le buonissime prestazioni al di sopra delle medie degli scorsi anni per Mariotti (VC Valdera), Giannoni (Il Ponte Mediceo e  Poli (VC Pisa) inoltre da segnalare tra gli esordienti Rossini Giovanni e Bimbi Giulia giovanissima del VC Valdera che hanno fatto buoni tempi e  Riccieri Valerio (VC Valdelsa) che alla prima sua prova ha dimostrato di aver capito subito come funziona il cronometro aggiudicandosi il terzo posto della Classifica Promo.

Classifica Promo: 1) Di Marco (VC Pisa), 2) Giannoni (VC Il Ponte Mediceo), 3) Riccieri (VC Valdelsa)

Classifica Expert: 1) Innocenti (VC Valdelsa), 2) Nesti (VC San Vincenzo), 3) Bigazzi (VC Montevarchi)

Classifica Squadre: 1) VC Pisa (Di Marco, Vatteroni, Poli), 2) VC Valdera (Mariotti, Pertici, Rossini), 3) Vc Valdelsa (Innocenti, Riccieri, Corsi).

Prossima data 31 marzo a Viareggio sperando di confermare le impressioni della prima giornata.

Alberto Menciassi