17° Prova Campionato Rievocazioni Storiche – Taranto, 29 settembre 2019

Si è svolta a Taranto la 17a ed ultima prova del Campionato Italiano di Rievocazioni Storiche, valida anche come prova del Campionato Interregionale di Regolarità di Puglia e Basilicata.
Una splendida giornata di sole ha accolto i 75 partecipanti, provenienti da Acquaviva delle Fonti, Canosa di Puglia, Castellaneta, Ceglie Messapica, Crispiano, Corato, Gioia del Colle, Lecce, Lizzano, Martina Franca, Melfi, Milano, Reggio Calabria, Roma, Putignano e San Vito dei Normanni.
La manifestazione ha avuto un evidente carattere promozionale del territorio: le tratte di trasferimento ai Controlli Orari della manifestazione hanno attraversato, infatti, le bellezze del territorio come il “Circummarpiccolo” che ha incantato per le strade a ridosso del mare ed il faro di San Vito, estremo punto della litoranea Jonica che si presentava a cospetto dei partecipanti con un mare a dir poco invidiabile. Il Convento dei Battendieri e la chiesa di San Michele a Statte, hanno aggiunto valore “turistico” alla manifestazione sportiva.
La competizione si è aperta con il primo controllo orario con partenza dai Giardini Virgilio, subito seguito dalla prova di abilità. Controlli a Timbro, Controlli fotografici e Controlli a Timbro a sorpresa hanno completato la serie di prove per i partecipanti, generando le classifiche delle diverse categorie.
Per il campionato Italiano, nella categoria Faro Basso ha primeggiato Vitrioli Vincenzo, del Vespa Club Reggio Calabria, seguito da Luciano Moneta del Vespa Club Milano. Chiude il podio Bellanova Giuseppe del Vespa Club San Vito dei Normanni.
Nella categoria Storica, primo Carboni Franco (Roma), secondo Russo Francesco (Lecce) e terzo Nuovo Franco (Martina Franca). Per la categoria Vintage, Viviano Favetta del V.C. Roma, anticipa l’esordiente Giannico Giacomo del V.C. Gioia del Colle, seguito da Occhilupo Antonio Donato del V.C. Lecce. Per la categoria Squadre, primeggia il team di Lecce, seguiti da Gioia del Colle e Martina Franca.
Per il campionato Interregionale va citato il podio della categoria “Scooter Automatici”, non prevista nel Nazionale, in cui il Vespa Club Gioia del Colle detta legge: Giannico Giacomo, Addabbo Pasquale e Surico Giuseppe consegnano alla cronaca il loro club, ricevendo i premi direttamente dal loro Presidente, Milillo Antonella, presente alla manifestazione nel ruolo di Referente Regionale Puglia e Basilicata.
Le classifiche sono state redatte in tempi apprezzabilmente brevi, grazie al contributo del Comitato Sportivo, impeccabile in questa occasione. Nel complesso la giornata è stata piacevole e l’ambiente molto amichevole ha contribuito al successo della manifestazione.