Riunione Club Toscana – Massa Marittima, 19 ottobre 2019

Il Vespa Club Massa Marittima ha ospitato la riunione regionale dei Vespa Club della Toscana erano presenti circa 30 club su 44, una buonissima presenza rispetto ad altre riunioni, organizzata molto bene sia come ambiente per il ristoro che come location presso una sala congressi.

La Riunione è cominciata con i classici convenevoli, il benvenuto da parte del Presidente di casa, Macchioni Massimo molto contento della forte affluenza e  la presenza dell’assessore Giovannetti Maurizio, che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale, elogiando la nostra associazione come esempio di aggregazione di volontari mossi da una passione comune, la Vespa.

Il Referente regionale Ceccarini Enrico ha aperto ufficialmente l’assemblea, ricordando gli amici vespisti scomparsi, poi un resoconto del campionato turistico Toscano, che si concluderà domenica 3 novembre a Follonica e che vedrà la premiazione dei club campioni a km e a presenze il 30 Novembre a Montemurlo. È stata avanzata una proposta condivisa un po’ da tutti di un raduno per il 2021 che coinvolga l’organizzazione da parte di più club regionali, ma che si dovrà definire nei prossimi mesi.

La riunione è proseguita con la parte sportiva, con la proiezione delle classifiche del campionato Vesparaid 2019, e la soddisfazione di Alberto Menciassi coordinatore sportivo regionale  per la sempre più alta partecipazione da parte dei club al campionato Toscano, che quest’anno ha raggiunto 82 piloti. Sono state presentate le modifiche al regolamento Vesparaid regionale per il prossimo anno che cerca di adattarsi al meglio al livello dei piloti sempre più alto,la candidatura per le gare 2020 e inoltre l’ufficializzazione del campionato gimkana Toscano 2020 che fino ad ora era soltanto un progetto ma che alla fine il prossimo anno si realizzerà.

Varie ed eventuali: sono stati toccati gli argomenti che preoccupano un po’ tutti, il blocco dei veicoli non catalitici e le problematiche che dovremmo affrontare per la circolazione; l’affiliazioni ASI, MotoAsi, i registri storici i prossimi VWD in Portogallo e Indonesia, il prossimo Congresso a Reggio Calabria e l’adeguamento del nostro logo Toscano con ruota dentata azzurra a quello del VCI con ruota dentata giallaoro.

Come tutte le riunioni Toscane anche questa si è conclusa con una merenda a buffet  una sbicchierata e un gradito ricordo di questa riunione, offerti dal Vespa Club Massa Marittima applaudito da tutti per l’accoglienza dimostrata.

Alberto Menciassi