13° Prova Coppa Italia Gimkana – Rovigo, 6 ottobre

Con l’annullamento della tappa di Noto in Sicilia, la Coppa Italia di Gimkana si conclude a Rovigo come era tradizione fino a qualche anno fa, nel grande parcheggio del centro commerciale La Fattoria. Il presidente Roberto Bombonato ha tracciato uno dei suoi bellissimi e variegati percorsi, ed ha condotto il suo numeroso staff ad organizzare una manifestazione di altissimo livello sotto tutti i punti di vista. Iscrizione che prevedeva come “gadget” un apprezzato buono acquisto da spendere presso il centro commerciale, partenza puntuale e commissari di percorso attenti e precisi, spuntino fra le due manche a base di porchetta e premiazioni che comprendevano oltre al trofeo, una componente alimentare non indifferente, classifiche uscite in tempi rapidi anche grazie alla collaborazione con la Commissione Sportiva ed infine manifestazione terminata in un orario che ha permesso a tutti di fare rientro a casa in tempi brevi. La tappa di Rovigo dovrebbe essere presa da esempio da tanti altri organizzatori.
Ma veniamo alla parte sportiva, nonostante i giochi di campionato erano in parte fatti, i piloti non si sono risparmiati dando vita a duelli al decimo di secondo fornendo uno spettacolo che ha entusiasmato il pubblico presente. La categoria PX  vede vincere Fabrizio Oliosi del Sirmione terzo nella prima e vittorioso nella seconda manche che si aggiudica la vittoria della Coppa Italia 2019, al secondo posto Stefano Salaroli del Castelfranco Emilia che si era imposto nella prima manche, mentre terzo è Benito Signori del Sirmione.
Numerosi al via i piloti Under 18, domina letteralmente su tutti Ivan Agosti del Chiari che con la sua guida istintiva stacca tutti gli avversari dando al secondo oltre 8 secondi, al secondo posto Nicolò Bendandi del Castelfranco Emilia fermato nella prima manche da un guasto. Il terzo posto è conteso da due giovani piloti del Sirmione la spunta Samuele Alberti che per qualche decimo mette dietro Alice Signori. Da segnalare in questa categoria l’esordio del giovanissimo Andrea Signori, 10 anni e qualche giorno che ha percorso tutto il tracciato senza commettere nessuna penalità.
Combattutissima la categoria Promo, curve pennellate e salti da brivido danno la vittoria a Stefano Giorgi del Santarcangelo che si impone in entrambe le manche sul giovane Fabrizio Donini del San Mauro Pascoli mentre terzo è Claudio Forno del Biella.
Bellissima anche la sfida fra i piloti Expert con Luca Fantozzi del Forlì terzo ed Adriano Brunelli del Verona secondo che hanno provato in tutti i modi ma invano a contrastare il dominio di Stefano Miani che vince la sua sesta gara in questa stagione
Per la classifica dei club vince Castelfranco Emilia al secondo posto Sirmione e al terzo Forlì

Al termine del Campionato abbiamo i vincitori della Coppa Italia 2019:

Cat. Px                 OLIOSI FABRIZIO       V.C. SIRMIONE

Cat. U18               DONINI MIA                  V.C. SAN MAURO PASCOLI

Cat Promo           DONINI FABRIZIO     V.C. SAN MAURO PASCOLI

Cat. Assoluta       MIANI STEFANO         V.C. CASTELFRANCO EMILIA

Cat. Vespa Club                                                 V. C. SIRMIONE

Benito Signori