Anniversario della traversata dello stretto – Villa San Giovanni, 30 luglio 2020

Le grandi imprese di ieri hanno reso famosa la Vespa nel mondo, quelle recenti ne tramanderanno la fama alle future generazioni.
In quest’ottica il 30 luglio sul Lungomare di Cannitello,  il Vespa Club Villa San Giovanni, presieduto dal dott. Francesco Prattico’, ha commemorato il 3° anniversario della traversata dello Stretto di Messina alla guida di una Vespa anfibia (Vespa sull’onda) creata appositamente per l’occasione dal prof. Cillo Foti, indimenticato vespista calabrese. All’iniziativa sono intervenuti, oltre al Presidente Prattico’, che ha ricordato il grande valore dell’impresa e del Vespista Cillo Foti, il Sindaco f.f. di Villa San Giovanni Maria Grazia Richichi,  l’assessore Pietro Caminiti, il Presidente del Vespa Club Reggio Calabria Enzo Vitrioli ed il Presidente dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia. Particolarmente emozionante la consegna alla famiglia del Prof. Cillo Foti di un quadro contenente una polo autografata dai vespisti villesi e la deposizione di una corona di fiori nello specchio di mare antistante il punto d’arrivo della traversata dello Stretto.

Vincenzo Vitrioli