Terza edizione Gimkana – Caccamo, 5 settembre 2021

Siamo a Caccamo, nella stupenda Sicilia, per raccontare un pomeriggio di sport in Vespa in quanto un centinaio di vespisti si sono sfidanti tra i birilli nell’entusiasmante Gimkana in via Termitana, sotto il maestoso castello.
Una manifestazione organizzata dagli amici del Vespa Club di Caccamo, ha radunato tanti appassionati prevenienti da Castelbuono, Prizzi, Agrigento, Caltanissetta, Lercara Friddi, Baucina, Montelepre, Bagheria, Termini Imerese, Sciara, Roccapalumba, Trabia, Pollina e tanti altri vespisti.
Questa occasione è risultata essere la terza edizione di un evento che speriamo diventi un appuntamento fisso nel panorama sportivo di questa regione che ha bisogno di risvegliare questa specialità che è stata storicamente un fiore all’occhiello del Vespa Club d’Italia. Ricordiamo le storiche manifestazioni di Gimkana nelle piazze siciliane come ad esempio la prima eliminatoria del primo Campionato Italiano di Gimkana nel 1960 svoltasi a Palermo.

Un gioco in Vespa, la Gimkana, che diverte sia i partecipanti che gli spettatori, particolarmente in questa occasione, che si sono radunati numerosi ai bordi del percorso per vedere le evoluzioni dei vespisti durante tutta la mattinata. Adatta a giovani e meno giovani, la specialità non ha bisogno di Vespa particolari ma degli stessi mezzi che si usano per andare ai raduni o per andare al mare o per andare al lavoro, Vespa Storiche o moderne, a marce o automatiche.
Le prestazioni del mezzo contano fino ad un certo punto, quello che conta di più è l’abilità del pilota, destreggiarsi tra i birilli senza abbatterli e mettere piedi a terra, e poi eseguire i giochi che eventualmente si trovano sul percorso, provare per credere e divertirsi.
Quindi una giornata di allegria e divertimento all’insegna della Vespa, naturalmente la manifestazione prevedeva una classifica divisa in due categorie: nella categoria Small è risultato vincitore Vincenzo Zaffuto con al secondo posto Alongi Manuel entrambi del Vespa Club Caccamo, terzo posto per Giuseppe Pusateri.
Nella categoria Large dominio del Vespa Club Agrigento con Alfonso Meli al primo posto, Vincenzo Pisano al secondo e Salvatore Pedalino al terzo, un riconoscimento anche al primo Over ’60 Salvatore Bova.
Grazie quindi agli amici del Vespa Club Caccamo per l’organizzazione con un grande augurio di continuare a portare la Vespa in piazza anche per gli anni futuri.