Comitato per le regioni


 

Da delibera del 01/04/2017 del Consiglio Nazionale del Vespa Club d’Italia si emette il seguente regolamento per l’ elezione dei Referenti Regionali.

 

Regolamento:

Art 1. Comitato per le Regioni:

Viene istituito ai sensi dell’art.9 dello Statuto del Vespa Club d’Italia il Comitato per le Regioni, composto dai referenti eletti nelle Regioni di appartenenza.

 

Art 2. Regioni:

Il consiglio nazionale indicherà l’accorpamento di due o più regioni nel caso in cui il numero dei Vespa Club presenti in una regione sia inferiore a 8.

 

Art 3. Requisiti candidati:

Il club della regione o, in caso di accorpamento, delle regioni di appartenenza potrà candidare un tesserato al ruolo di referente regionale. Il referente regionale dovrà possedere i seguenti requisiti per poter presentare la propria candidatura:

  1. Essere Tesserato di un Vespa Club della Regione o, in caso di accorpamento, delle regioni per la quale/i si candida;

  2. Non aver subito un provvedimento disciplinare negli ultimi 5 anni.

  3. Non essere membro del Consiglio Nazionale o Revisore dei Conti Nazionale

Art 4. Compiti e responsabilità:

Il referente regionale eletto avrà i seguenti compiti:

  1. Coordinare la programmazione delle manifestazioni regionali a calendario nazionale.

  2. Seguire l’andamento degli eventi a calendario nazionale . Si fa carico delle istanze.

  3. Organizzare riunioni regionali in base alle necessità della propria regione, o su richiesta della maggioranza dei club della regione.

  4. Assumere informazioni utili alla valutazione di associazioni o club che abbiano chiesto la prima affiliazione e trasmetterle al consiglio direttivo.

  5. Essere portavoce dei club nei confronti del consiglio nazionale e viceversa.

  6. Per lo svolgimento delle attività territoriali può esser affiancato da collaboratori, nominati in sede di riunione regionale.

  7. Dovrà occuparsi della custodia e della gestione del materiale istituzionale che il Vespa Club d’Italia potrà affidargli.

Art 5. Durata del mandato:

  1. Il referente regionale resterà in carica fino al Congresso Nazionale elettivo; tuttavia, qualora si manifestasse la necessità, il Consiglio Nazionale potrà derogare tale incarico fino a nuova elezione.

  2. Potrà essere rimosso in seguito ad azioni disciplinari o ad azioni contrastanti con lo Statuto ed i regolamenti del Vespa Club d’Italia.

  3. Nel caso di impossibilità a svolgere il suo mandato, anche per rimozione in seguito a provvedimento disciplinare, il Consiglio Nazionale nominerà il secondo candidato più votato nelle precedenti elezioni; qualora non fosse possibile effettuare la surroga si procederà a convocare nuove elezioni.

Art 6. Regolamento votazioni:

  1. Possono votare i Presidenti o loro delegati dei Vespa Club in regola con l’affiliazione esprimendo come da statuto del Vespa Club d’Italia 1 voto.

  2. Per la votazione è ammessa una delega per club associato.

  3. Le elezioni saranno svolte secondo i modi e i tempi deliberati dal Consiglio nazionale.

  4. Le candidature dovranno essere inviate alla Segreteria del Vespa Club d’Italia per verifica e accettazione. La conferma verrà inviata attraverso mail. La candidatura sarà pubblicata nei canali ufficiali.

  5. L’ operazione elettiva si svolgerà con la nomina di un presidente e di un segretario dell’assemblea e di due scrutatori. Sarà garantita la presenza di almeno un Consigliere Nazionale.

  6. In caso di parità tra due candidati, ove ve ne fossero almeno tre, si effettuerà ballottaggio;

  7. In caso di parità tra due candidati o, in caso di parità al ballottaggio, risulterà eletto il candidato appartenente al Vespa Club più anziano come da numero di matricola.

  8. Data e luogo della riunione saranno decisi dal consigliere nazionale incaricato a presenziare.

  9. Le votazioni sono da ritenersi valide con qualsiasi numero di Vespa Club presenti alla riunione.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Le candidature dovranno essere inviate a segreteria@vespaclubditalia.it entro il 30 aprile 2017
Il modulo è stato inviato a tutti i club tramite mail istituzionale, eventuale richiesta per smarrimento mail è da farsi a segreteria@vespaclubditalia.it

Le riunioni regionali si terranno nel mese di maggio 2017, salvo impedimenti. Seguiranno convocazioni.

Le seguenti regioni saranno accorpate:
Abruzzo - Molise
Basilicata - Puglia
Piemonte - Valle d'Aosta