Riunioni Regionali


 

Riunione Vespa Club della Sardegna - 17 Novembre 2013

Si è svolto oggi 17 novembre 2013 a Solarussa (OR) l'incontro regionale dei Vespa Club della Sardegna alla presenza del Presidente del Vespa Club D'Italia Roberto Leardi. Alla riunione erano presenti 12 club su 13 (assenti motivati gli amici del Vespa Club Ogliastra). Dalla riunione è scaturito il calendario turistico 2014 che anche quest'anno vedrà una data singola per ogni raduno in Sardegna senza nessuna sovrapposizione di date: 11/05 V.C.Arzachena (OT) - 25/05 V.C.Santa Cristina di Paulilatino (OR) - 01-02/06 V.C.Cagliari (CA) – 08/06 V.C.Solarussa (OR) – 22/06 V.C.Nuoro (NU) – 29/06 V.C.Città di Karalis (CA) – 06/07 V.C.Trexenta (CA) – 13/07 V.C.Carbonia (CI) – 20/07 V.C. San Vito (CA) – 27/07 V.C.Sassari (SS) – 02/08 V.C.Su Campidanu (OR) – 31/08 V.C.Ogliastra (OG) – 14/09 V.C.Macomer (NU). A seguire si sono affrontate tematiche a carattere nazionale come ad esempio la convenzione VCI-FMI che anche quest’anno garantirà dei vantaggi per i soci Vespa Club D’Italia che vorranno aderire alla Federazione Motociclistica Italiana e il Vespa World Day – Mantova 2014 per il quale i Vespa Club Sardi si impegnano si da subito ad organizzare una rappresentativa delegazione di partecipanti. Al termine della riunione alcuni partecipanti si sono trattenuti per un momento conviviale durante il quale si sono rafforzati i rapporti amicali tra le varie realtà, tessuto utile per consolidare l’unità che caratterizza ormai da alcuni anni i Club isolani.

Riunione Vespa Club del Veneto - 27 Ottobre 2013

Domenica 27 ottobre 2013 si sono riuniti a Peschiera del Garda, presso il Golf Parc Hotel, i Presidenti dei Vespa Club della regione Veneto. Come per la prima riunione di Bardolino i temi proposti erano di interesse comune. Tra tutti gli argomenti trattati il più significativo ha riguardato la gestione fiscale del Club, con la promessa da parte del responsabile di zona Rigobello di fornire al più presto delle linee guida per supportare i Vespa Club.

Ha poi preso la parola Gianna Rigobello che ha presentato il sito internet a quanti non erano presenti al Congresso Nazionale di Palermo, illustrando tutte le sezioni presenti sul sito e chiedendo collaborazione per arricchirlo nei contenuti. È stato poi comunicato che dall’anno associativo 2014 la mail istituzionale nomeclub@vespaclubditalia.it diventerà l’unica mail utilizzata per le comunicazioni ai Club.

Sono state gettate le basi per la “1° giornata della Vespa in Veneto e Friuli Venezia Giulia”, che si terrà nel mese di Maggio, l’idea di questo progetto è stata accolta con entusiasmo e collaborazione.

In conclusione dell’incontro è stata fissato un nuovo appuntamento subito dopo il Congresso Nazionale di Roma.

 

La prima riunione del Vespa Club del Veneto - 3 Marzo 2013

Se mai ci fosse stato bisogno di avere una conferma di quanta passione e dedizione ci sia nel Veneto per il mondo Vespa è stata dimostrata domenica 3 Marzo quando a Bardolino, sul Lago di Garda si è tenuta la 1° riunione dei Vespa Club veneti.
La numerosa presenza di Presidenti ha evidenziato il desiderio di incontrarsi e discutere di temi comuni per un ottimo ed efficace svolgimento delle proprie attività, sia turistiche che sportive.
Durante i lavori, particolarmente ricchi di contenuti, sono emerse nuove idee e vecchie problematiche per la risoluzione delle quali è stato espresso l’impegno da parte di tutti.
La novità principale discussa durante l’assemblea è quella che prevede, per il prossimo anno, di ripristinare la “Giornata della Vespa” rinominandola “Giornata della Vespa in Veneto” riservata ai soli soci dei Club della regione, con la speranza di “risvegliare” anche nei club delle altre regioni lo stesso spirito che nel 1951 rese possibile l’organizzazione corale di questo evento che coinvolse tutta la penisola.
Questa iniziativa ha trovato i presenti unanimemente entusiasti e pronti a mettersi a disposizione per la buona riuscita dell’evento.
Visto il successo di questo primo incontro è stata proposta una nuova riunione per il mese di Ottobre per poter pianificare sia il nuovo progetto che il calendario turistico per il 2014 ed evitare così la concomitanza di raduni ed eventi nella regione.
Con questi presupposti il Segretario Gianni Rigobello, con la collaborazione della figlia Gianna, concludeva la riunione e dava appuntamento a tutti i Presidenti veneti per l’incontro di Ottobre.